01-01-1960

1960

 

 

  

USA – eden ahbez pubblica “eden’s Island”, LP di canzoni sognanti che anticipa molti temi e sensazioni che diventeranno popolari durante l’era psichedelica (anche la foto dell’autore sulla copertina del disco sembra scattata in piena era flower power!!).

 

eden ahbez - eden's Cove (2'41")

 

 

 

  

 

USA – A Palo Alto, California, lo studente (e aspirante scrittore) Ken Kesey si offre come volontario nell’ambito delle ricerche sulle droghe psichedeliche che il governo conduceva al Veteran’s Hospital in Merlo Park. Qualche settimana dopo, Kesey inizia a lavorare come assistente notturno nel reparto psichiatrico del’ospedale. 1.


USA – Sempre a Palo Alto avviene l’incontro tra  i musicisti Jerry Garcia e Robert Hunter, che formano un affiatato duo folk. 2.


USA – Il dottor Sidney Cohen comunica il risultato delle sue ricerche sull’LSD: dopo avere studiato l’effetto della droga su 5000 persone (per un totale di 25000 “viaggi” in tutto) i risultati furono i seguenti: calcolando una media per ogni mille “viaggi”, solo l’1,8% dei pazienti ha manifestato episodi di psicosi, mentre l’1,2% ha tentato di commettere suicidio, e lo 0,4% è effettivamente riuscito a togliersi la vita. Una percentuale tra il 96-97% di quanti hanno partecipato all’esperimento ha quindi avuto una esperienza psichedelica senza danno alcuno. Il Dottor Cohen conclude quindi che la sostanza non è pericolosa per l’uomo. 3.


USA – Gli Indiani Americani ottengono il permesso all’uso del peyote durante le proprie cerimonie religiose: il giudice Yale McFate in una corte dell’Arizona sfida le leggi dello Stato, consentendo agli indiani locali un uso autorizzato del peyote, sotto la protezione del 14° Emendamento (diritto alla libertà religiosa). 4.


USA – Arthur Kleps, psicologo in una prigione di stato, ordina alla società chimica di New York, la Delta Chemicals Co., un po’ di solfato di mescalina da sperimentare su se stesso. L’esperienza allucinogena che si trovò a vivere cambiò la sua vita: lasciato il lavoro, si dedicò alla fondazione di una Chiesa per il culto psichedelico: la Boo Hoo Neo-American Church. 5.


USA – All’inizio del decennio il musicista jazz John Coltrane pubblica una serie di dischi di “jazz esotico”, tra i quali spicca "My Favourite Things", consistente in 4 lunghe composizioni. L’artista lascia fluire liberamente la propria musica in lunghe improvvisazioni, nelle quali si vede chiaramente l’influenza di esperimenti con l’acido lisergico. Lo stesso Coltrane avrà modo di dichiarare che l’LSD gli permette “di percepire l’interrelazione fra tutte le forme di vita”. 6.


USA – Ad Harvard lo studioso R. Gordon Wasson inizia a studiare alcune foglie di Salvia Divinorum da lui stesso portate dal Messico; tali esemplari purtroppo si rivelano inadeguati per giungere ad una classificazione botanica della pianta. 7.

 

MESSICO – Secondo quanto riferito dal ricercatore T. Mac Dougall, i semi dell’Ipomea Violacea venivano impiegati come modificatori di stati mentali e come segni sacri da parte di certe tribù di Zapotechi viventi nella regione messicana di Oaxaca. 8.


MESSICO – A Cuernavaca Timothy Leary (all’età di 39 anni) ingerisce i “funghi magici”, per quella che sarà la sua prima “esperienza psichedelica” con la psilocibina. Racconterà di avere vissuto “la più profonda esperienza religiosa della sua vita”, e da quel momento decise di dedicare il resto della sua vita di psicologo all’indagine sistematica di questo nuovo “strumento”. (09/08) . 9.

 


UK - La band dei Quarry Men cambia nome in Silver Beetles. (05/05) 10.


UK - Prime esibizioni ufficiale dei Silver Beetles: dopo un breve tour di 9 giorni in Scozia, il gruppo debutta al Neston Institute di Liverpool. (02/06) 11.


SVIZZERA – Durante l’estate Albert Hofmann isola i più importanti alcaloidi della Rivea Corymbosa, riuscendo ad identificarli chimicamente come alcaloidi della segale cornuta. 12.


USA – Nel mese di ottobre Leary ingerisce per la prima volta psilocibina pura (4 mg, ovvero due pilloline). (?/10)


UK - Brian Epstein vede per la prima volta il quartetto di Liverpool. Al termine dell’esibizione, propone al gruppo di diventare loro manager. (09/11)


UK - Brian Epstein diventa ufficialmente il produttore dei Beatles. (03/12)


GERMANIA OVEST – I britannici Silver Beetles si recano ad Amburgo, dove danno vita ad uno storico tour in terra tedesca. Per l’occasione Pete Best diventa il nuovo batterista del gruppo. (16/08) 13.


GERMANIA OVEST – In occasione di un concerto all’Indra Club di Amburgo, i Silver Beetles cambiano definitivamente nome: d’ora in poi si chiameranno The Beatles. (18/08) 14.


UK – Verso la fine dell’anno Michael Hollingshead, che divide l’appartamento con il pediatra John Beresford, convince l’amico medico ad usare la carta intestata dell’ospedale nel quale lavorava per ordinare dalla Sandoz un grammo di LSD. Entrambi rimasero positivamente colpiti dall’esperienza lisergica. Beresford avrà poi modo di rimarcare come a suo avviso il destino abbia riservato all’uomo pochi mesi di distanza tra più tragica scoperta scientifica (la bomba atomica, realizzata alla fine del 1942) e quella più meravigliosa, avvenuta pochi mesi più tardi con la scoperta dell’LSD da parte di Albert Hofmann. 15.


 

SVIZZERA – La Sandoz Pharmaceutical inizia a produrre psilocibina in pillole (2 milligrammi di principio attivo per ogni piccola pillola rosa!).


UK – Lo psichiatra scozzese Ronald David Laing sperimenta l’LSD grazie all’aiuto del dott. Richard Gelfer. Laing rimane entusiasta dell’esperimento, tanto da includere l’acido lisergico tra gli strumenti utili per la terapia psicanalitica. 16.

 

R.D. Laing


ITALIA – La milanese Farmitalia sviluppa un ampio programma di coltivazione in vasca della segale cornuta a partire dalla Claviceps paspali. L’affermarsi di questa scoperta tutta “made in Italy” aprì una breccia nella produzione dei composti dell’acido lisergico. 17.

 

 

 

 

 

 1959                                                                                                           1961

 

 

 

Note:

NOTE AL TESTO

1. Perry Paul, op.cit, 1996 (pag. 12) e Martin A.Lee/ Bruce Shlain, op.cit. (pag. 119): La paga giornaliera per fare la “cavia” umana era di 75 dollari; “Prima di prendere droghe non sapevo perché le persone rinchiuse nel reparto psichiatrico del VA Hospital fossero lì.” dice Kesey, “Non riuscivo a capirlo. Dopo aver preso LSD, improvvisamente vidi tutto chiaro. Li ho ascoltati e li ho assistiti, e mi resi conto che quello che dicevano o facevano non era poi così folle, dopo tutto.” Da queste sensazioni la sua mente iniziò a partorire quello che poi diventerà Qualcuno volò sul nido del cuculo, la sua opera letteraria di maggior successo.
2. D.Cavanagh , K. Hunt , J. Black , J. Whelski, “Empire of the sun”, in Mojo Magazine, n° 67, Giugno 1999 (pag. 72)
3. Cohen, S., “Lysergic acid diethylamide: Side effects and complications”. J Nerv Ment Dis 130:30 40, ripreso da Rick J. Strassman, M.D. in The Journal of Nervous and Mental Disease, Vol. 183, No. 3, pp. 127-138, 1995. Si veda anche Stafford Peter, op. cit., Roma 1979. (pag. 28-29)
4. Stafford Peter, op. cit., Roma 1979. (pag. 190)
5. Stafford Peter, op. cit., Roma 1979. (pag. 197-199)
6. Hicks Michael, op. cit., Urbana - Chicago 1999 (pag. 61); per un approfondimento circa l’udo di LSD da parte di Coltrane, si veda il volume: Nisenson Eric, Ascension:John Coltrane and his Quest, St. Martin’ s Press, New York 1993 (pag, 167)
7. R. Gordon Wasson, A new mexican psychotropic drug from the Mint family, Harvard University Botanical Museum Leaflets, 28 dicembre 1962, vol. 20, n°3.
8. Stafford Peter, op. cit., Roma 1979. (pag. 68)
9. Perry Paul, op.cit, 1996 (pag. 7) e Stafford Peter, op. cit., Roma 1979. (pag. 244)
10. AAVV, The Beatles Anthology, San Francisco, 2000 (pag. 41)
11. AAVV, The Beatles Anthology, San Francisco, 2000 (pag. 41, 44)
12. Stafford Peter, op. cit., Roma 1979. (pag. 51)
13. AAVV, The Beatles Anthology, San Francisco, 2000 (pag. 44)
14. Di ritono dalla turnè ad Amburgo, I Beatles fumano per la prima volta marijuana. Come ricordano i diretti interessati, l’erba non era di ottima qualità, ed era piena di rametti. Le droghe giravano già da molto tempo a Liverpool ed un po’ ovunque nel paese (usate soprattutto dai musicisti jazz), anche se il clamore attorno all’argomento rimase sopito fino alla seconda metà dei sixties. Si veda AAVV, The Beatles Anthology, San Francisco, 2000 (pag. 158)
15. Roberts Andy, op. cit. (pag. 64)
16. Roberts Andy, op. cit., (pag. 32)
17. Stafford Peter, op. cit., Roma 1979. (pag. 105)

 

 

 

ULTIMA MODIFICA: 28 DICEMBRE 2009